Premio Letteratura Ragazzi 2012 Fondazione Crcento Cassa di Risparmio di Cento Centro per il Libro e la Lettura
Premio Letteratura Ragazzi Premio Letteratura Ragazzi
Premio Letteratura Ragazzi 2012
Premio Letteratura Ragazzi 2012
Premio Letteratura Ragazzi 2012
Vincitori
Bando
Giuria tecnica
Terne finaliste
Galleria foto
Edizioni precedenti
Segreteria
Votazione
Premio Letteratura Ragazzi 2012
Se vuoi essere aggiornato su tutte le novità con e-mail periodiche inserisci la tua e-mail nel box qui sotto.

Le informazioni immesse saranno trattate come indicato nell'informativa.
Premio Letteratura Ragazzi 2012
Nessun evento trovato
Premio Letteratura Ragazzi > Giuria tecnica
Giuria tecnica

Silvana Sola

Il suo percorso universitario ha intrecciato pedagogia e letteratura per l'infanzia. Ideatrice della libreria per Ragazzi Giannino Stoppani, della Cooperativa omonima e dell'Accademia Drosselmeier, si occupa di editoria per ragazzi e di visivo. Ha al suo attivo mostre, bibliografiche e di illustrazione nazionali e internazionali, e relative pubblicazioni, eventi sulla pedagogia della lettura, percorsi formativi che hanno al centro i libri per bambini e ragazzi. E' socio di Ibby Italia di cui è stata presidente fino al febbraio 2020. E' docente di storia dell'Illustrazione e coordinatrice del biennio specialistico in Grafica delle immagini e Illustrazione all'ISIA di Urbino.

Luigi Dal Cin

Nato a Ferrara, ha pubblicato oltre 100 libri di narrativa per ragazzi, tradotti in 13 lingue. Ha ricevuto il Premio Andersen 2013 come autore del miglior libro 6/9 anni e il Premio Troisi 2017 per la sua ventennale attività di incontri-spettacolo con gli alunni. Autore, regista e attore per il teatro, professore dei due corsi annuali di tecniche di scrittura all'Accademia di Belle Arti di Macerata, è docente dei corsi di tecniche di scrittura sullo scrivere per ragazzi anche per la Scuola Holden di Torino e per il Master ‘Illustrazione per l'Editoria' Ars in Fabula. Instancabile e appassionata la sua attività di spettacoli, incontri con l'autore e laboratori di scrittura che lo portava, ante Covid19, a incontrare ogni anno decine di migliaia di alunni nei teatri e nelle scuole di tutta Italia.

Anita Gramigna

È direttrice del Laboratorio di Epistemologia della Formazione presso l'Università degli Studi di Ferrara, dove insegna Letteratura per l'infanzia ed Epistemologia della Formazione. Nel 2012 è stata nominata ambasciatrice europea della cultura scolastica, nei suoi fini di promozione del diritto universale all'istruzione, dal comitato scientifico del Centro Europeo Internazionale della Cultura Scolastica (CEINCE). Svolge importanti incarichi scientifici e didattici presso prestigiose università straniere, dalle quali ha ricevuto dodici nomine a Visiting Professor. Esplora gli scenari della letteratura per l'infanzia, dal punto di vista dell'epistemologia e dell'etica, con particolare riferimento alle istanze della differenza culturale e alle emergenze formative dell'attualità.

Maria Cristina Fava

È professoressa ordinaria di Storia della Pedagogia e di Letteratura per l'infanzia presso la Facoltà di Scienze della Formazione all'Università Cattolica del S. Cuore di Milano e di Brescia. Fa parte del Comitato scientifico della rivista «History of Education and Children's Literature», e della rivista "Libri & Liberi". E' membro del comitato scientifico di collane di storia dell'educazione ("Emblemi", Pensa, Lecce e di "Storia dell'educazione in Europa", Junior, Parma) e di collane di letteratura per l'infanzia ("Bagheera" delle edizioni ETS, Pisa "La libreria di Stardi", Sinestesie, Avellino). I suoi ambiti di ricerca prevalenti sono: storia della letteratura per l'infanzia; storia dell'editoria per l'infanzia; storia dell'educazione alla lettura.

Severino Colombo

Giornalista del Corriere della Sera, lavora alla redazione della "Cultura" e de "la Lettura" dove si occupa, tra l'altro, di letteratura per l'infanzia e l'adolescenza. Nato a Erba sul lago di Como, è laureato in Lettere Moderne è autore di libri e membro di giurie in premi nazionali di letteratura per ragazzi (Andersen-Baia delle Favole, Cento).

Cosimo Di Bari

È ricercatore a tempo determinato di Pedagogia Generale e Sociale presso l'Università di Firenze e docente di Pedagogia delle differenze presso l'Università di Parma. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Metodologia della ricerca pedagogia. Teoria e Storia presso l'Università di Firenze nel 2011 e dal luglio 2011 è stato assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione e dei Processi Culturali e Formativi (ora Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letteratura r Psicologia). Tra i suoi temi di ricerca ci sono la Media Education, la pedagogia delle differenze, il rapporto tra digitale e narrazione, il ruolo educativo della letteratura e della paraletteratura per i bambini e per i ragazzi.

Nicoletta Gramantieri

Bibliotecaria, responsabile della Biblioteca Salaborsa Ragazzi di Bologna, dove, fra le altre attività, si occupa anche di progettazione, organizzazione e svolgimento di attività e laboratori di promozione della lettura rivolti alle scuole. E' autrice di libri per ragazzi, collabora alla realizzazione di guide bibliografiche e pubblicazioni relative alla letteratura per ragazzi. È componente dell'Osservatorio Nazionale dell'editoria del programma "Nati per leggere", membro del consiglio direttivo di IBBY Italia e componente della Commissione nazionale e servizi per ragazzi dell'AIB (Associazione Italiana Biblioteche). Tiene corsi di formazione per insegnanti e bibliotecari su temi relativi alla lettura, alla promozione e alla letteratura per bambini e ragazzi e scrive sulle riviste Hamelin, Qui-libri. La rivista di chi legge e Liber.

© 2011 - 2021 - Fondazione Cassa di Risparmio di Cento